ŠKODA Fabia Super 2000

Il progetto ŠKODA FABIA S2000 nasce ad opera dell’azienda automobilistica ŠKODA AUTO a.s, con sede a Mlada Boleslav in Rep. Ceca, con l’obiettivo di realizzare una vettura da rally di categoria Super 2000 semplice ma allo stesso tempo completa e performante, in grado di riportare ŠKODA ai massimi livelli del rallismo internazionale. Dopo un iter di 18 mesi tra progettazione, sviluppo e test, la "piccola" Fabia di seconda generazione in versione rally debutta nel 2009 a Monte Carlo nel primo round dell’ Intercontinental Rally Challenge (IRC), affermandosi da subito come una delle vetture più competitive nella sua categoria.

Il gruppo ŠKODA vede nella Fabia S2000 l’opportunità di rientrare nel mondo delle competizioni dopo il ritiro ufficiale nel 2005, anche tramite la collaborazione con i distributori ufficiali dei singoli paesi.

Dopo un’intensa fase pre-progettuale, nell’aprile 2007 comincia la vera e propria progettazione. Dopo 9 mesi si realizza il primo prototipo entrando così nella fase di test che vedono la neonata Fabia S2000 muovere i suoi primi passi nel circuito privato di prove auto di Skoda.

“Ci sono due momenti fondamentali dal punto di vista emotivo quando si lavora alla progettazione di una nuova vettura da rally” – commentano gli ingegneri fautori del progetto - il primo è quando si realizza il primo prototipo, il secondo quando si testa la vettura per valutarne l’effettiva performance. Vedere la Fabia S2000 per la prima volta è stata una grande emozione ma la soddisfazione è stata ancora maggiore quando l’abbiamo provata in pista e ci siamo resi conto di quanto era veloce e competitiva. E questo nonostante fosse solo un prototipo, per lo più in fase d’inizio test!”

Conclusa con successo la fase di test ed ultimato lo sviluppo, la Casa Ceca passa nel novembre 2008 alla messa in produzione, realizzando vetture Fabia S2000 interamente prodotte nello stabilimento di Mlada Boleslav.

Dopo l’omologazione nel gennaio 2009, la prima Fabia S2000 debutta al Rally di Monte Carlo, in occasione del primo round dell’IRC, raccogliendo un buon risultato ed ottimi riscontri tecnici.

Ad oggi (Maggio 2013) ŠKODA ha realizzato 64 esemplari, implementando varie migliorie e continui aggiornamenti. Queste vetture sono utilizzate in svariati campionati rally, gestite da team ufficiali e privati in diversi paesi. Tra questi Race Art Technology possiede una vettura Fabia S2000 e supporta il progetto ŠKODA Motorsport in quanto licenziataria ufficiale del brand in Svizzera.

La vettura dopo ciascun evento in ambito nazionale o internazionale rientra presso la sede di Balerna dove viene smontata, preparata e rimontata per la successiva gara.

La Fabia Super 2000, secondo le specifiche FIA per la categoria, è equipaggiata con un motore aspirato 4 cilindri di 265 cavalli, cambio sequenziale a sei marce e trazione integrale con due differenziali.

SPECIFICHE TECNICHE

Vettura
ŠKODA Fabia S2000 di seconda generazione
Peso: min. 1,200 kg (asfalto / terra) 4x4
Lunghezza: 3,992 mm
Larghezza: 1,820 mm
Passo: 2,486 mm

Motore
1,996 cm cubi – 83 x 92,2 mm
Motore atmosferico 4 cilindri
Rapporto compressione 13,0:1
Coppia massima: 250 Nm / 7250 rpm
Potenza massima: 203 kW / 8250 rpm
Elettronica Magneti Marelli

Trasmissione
 Sequenziale, 6 velocità
2 differenziali meccanici

Sospensioni
Mc Pherson anteriore e posteriore
Ammortizzatori Reiger

Freni
Brembo Disco anteriore da asfalto 355 mm
Disco posteriore da asfalto 300 mm
Disco da sterrato 300 mm

Serbatoio carburante
Capacità serbatoio 72 litri
Consumo 0,60 l/km SS

Gomme e cerchi
Michelin Asfalto 8x18“ / Terra 7x15“

Frizione
AP Racing Sinter, 2 dischi 184 m